La morte di Destombes, il vicario della Resurrezione in Cambogia

Missionario dei Mep di Parigi, vicario apostolico di Phnom Penh fino al 2010, è morto oggi in Cambogia all’età di ottant’anni. Espulso nel 1975 insieme a tutti gli altri missionari dai khmer rossi, era stato il primo a poter rientrare nel Paese nel 1989. Padre Mario Ghezzi: «Un uomo che con la Cambogia è morto e risorto passo dopo passo, giorno dopo giorno»
 

Don Autuoro: «Dopo Firenze, senza paure»

Il direttore dell’Ufficio per la cooperazione missionaria tra le Chiese sul Convegno ecclesiale nazionale segnato nei giorni scorsi dall’intervento del Papa. «Ci ha invitato a vivere tra la gente e ascoltarla. Facciamo più fatica a donare vocazioni al mondo? Troviamo strade nuove, anche attraverso una maggiore collaborazione tra le diocesi»
 
1 2