Un Cireneo per Walid

Nei testi delle meditazioni della Via Crucis di questa sera che Papa Francesco ha affidato ai ragazzi la semplicità della vita quotidiana incontra la profondità. Ricordandoci che «anche i bambini hanno delle croci, che non sono né più leggere né più pesanti di quelle dei grandi» ma che il Signore prende sul serio
 

Il San Giuseppe con il volto dell’Amazzonia

In occasione dell’anno giuseppino dichiarato dalla Chiesa, l’artista brasiliano Manoel Nerys rappresenta il volto di san Giuseppe in un’icona che, riprendendo gli elementi dell’Amazzonia, ne ricorda il processo di assimilazione della fede cristiana da parte delle culture dei popoli nativi, messaggio chiave di Papa Francesco durante la celebrazione del Sinodo del 2019
 

Aspettando il Papa nell’Iraq ferito

Lo storico viaggio di Francesco, in programma dal 5 all’8 marzo, è atteso con trepidazione non solo dai cristiani, che rischiano di scomparire dalle loro terre, ma da un intero popolo, esausto dopo decenni senza pace. Le loro testimonianze in questo articolo e nella serata che mercoledì 3 alle 21 proporremo in streaming sul canale YouTube del Centro Pime con padre Benham Benoka dalla Piana di Ninive
 

Il valore aggiunto della visita a Najaf

Che cosa rappresenta davvero la città di Najaf per gli sciiti? E perché l’incontro che Papa Francesco durante il suo viaggio in Iraq terrà lì con l’ayatollah al Sistani rappresenterebbe un punto di svolta per la storia recente del mondo sciita e per il cammino avviato esattamente due anni fa ad Abu Dhabi con la Dichiarazione sulla Fratellanza umana?
 
1 2 3 4 25