Nel Kivu ferito priorità alla scuola

Giovani, determinate, allegre. Le francescane congolesi stanno portando avanti alcune scuole nelle periferie più degradate di Bukavu, in Nord Kivu, dove lo stato non arriva. Una missione irta di ostacoli 

Halima la ragazza schiava

Rubrica 150 anni MeM

Alla fine dell’Ottocento la tratta di esseri umani in Africa era ancora una realtà: qui riportiamo la corrispondenza di un missionario sulla vicenda della giovane Halima, razziata dai trafficanti nel 1892, portata a Zanzibar e poi in Egitto, dove riesce infine a fuggire e a raggiungere una colonia antischiavista gestita da alcune suore italiane
 

Sulle rive del Congo

RILETTO PER VOI
1886: padre Prosper-Philippe Augouard incontra, lungo il grande fiume, Pietro Paolo Savorgnan di Brazzà, esploratore che aveva aperto la strada alla colonizzazione della Francia in Africa centrale. Ancora oggi la capitale della Repubblica del Congo porta il suo nome: Brazzaville. Così la nostra rivista raccontò quel colloquio nel cuore del continente: una cronaca che lascia trasparire la mentalità del tempo
 
1 2 3 4 14