Quando Nadia, migrante coi migranti in Perù, raccontava la sua missione

Nadia De Munari, la missionaria vicentina uccisa a Chimbote dopo 26 anni di attività con l’Operazione Mato Grosso, in un’intervista a una radio locale tre anni fa raccontava così la sua vita al servizio del mondo: “Tutti siamo creati per donare agli altri: è l’unica cosa che ci rende più felici”
 

L’Ecuador volta pagina, ma le ferite restano

Qualche giorno fa Guillermo Lasso è diventato il nuovo presidente dell’Ecuador. L’elezione del liberale conservatore fa sperare in una ripresa del Paese, dove la pandemia ha registrato oltre 17mila morti. La testimonianza di suor Elena Salvi, delle Piccole Apostole della Scuola Cristiana a Quito: «Ci auguriamo che il Paese possa davvero rialzarsi»
 

Usa-Messico, che cosa è cambiato sui migranti?

Con i nuovi record al confine tra Stati Uniti e Messico nel primo trimestre del 2021, in molti parlano di crisi. Dylan Corbett, dell’Hoper Border Institute promosso dalle Chiese della frontiera, alla rivista dei gesuiti America: “Siamo ancora in attesa di azioni concrete da parte dell’amministrazione Biden”
 

Covid-19, morte e speranza a San Paolo

Il Brasile ha registrato 4mila vittime lo scorso 6 aprile, con un bilancio totale di più di 335mila decessi per la pandemia. Tra le città più colpite c’è San Paolo dove le restrizioni del governo non bastano a contenere i contagi. Nonostante tutto questo non si ferma l’impegno dei missionari del Pime nelle periferie, mentre è stata somministrata la prima dose del vaccino cinese al 10% della popolazione
 
1 2 3 4 39