Cibo e conflitti. L’esperienza di fratel Mussi in Camerun

Quale contributo può dare la Chiesa nella lotta contro la fame? Se n’è discusso questo pomeriggio, lunedì 31 maggio, nel webinar organizzato dalla Segreteria di Stato Vaticano, dal Dicastero per lo Sviluppo Umano e altre realtà vaticane, a cui ha partecipato anche fratel Fabio Mussi, missionario del Pime in Camerun. Ecco il suo intervento.
 

Mario Meda, l’«inventore» del sostegno a distanza

Si è spento a Rancio di Lecco all’età di 93 anni padre Mario Meda, missionario del Pime, che nel 1958 dall’allora Birmania lanciò l’idea di proporre alle famiglie di sostenere da lontano un bambino in missione. Nel 2004 aveva ricevuto anche l’Ambrogino d’oro per questa forma di solidarietà attraverso la quale anche dall’Italia aveva mantenuto forte il legame con la comunità che era stato costretto a lasciare
 
1 2 3 4 20