Haiti, suor Marcella: situazione “terrificante”. Violenze, esecuzioni e stupri stile Isis

Dall’isola caraibica la testimonianza della francescana suor Marcella Catozza. Ogni giorno decine di sequestri: se la famiglia non paga il riscatto le persone vengono giustiziate per la strada. Filmati e video su internet fonte di ispirazione per le bande criminali, che si fanno crescere la barba e proclamano un “califfato haitiano” senza nemmeno sapere che cosa significhi. Il funerale in chiesa per un membro di una banda: “ultimo istante di verità” nella sua vita.
 

Terremoto ad Haiti, rialzarsi ancora una volta

La testimonianza di Maurizio Barcaro da Port-au-Prince: “Continuano le scosse di assestamento. Colpita anche Jeremie dove ci sono i nostri ragazzi. Una nuova prova enorme per un Paese con una economia allo sbando e problemi a rifornirsi di carburanti e beni di prima necessita anche in tempi normali”. La Fondazione Pime riapre il fondo di sostegno “S112 Emergenza Haiti”
 
1 2 3