Grijalva, il guatemalteco che a Tokyo 2020 corre per i “dreamers”

Luis è uno dei 600.000 figli di immigrati senza documenti autorizzati nel 2012 dall’amministrazione Obama a restare negli Stati Uniti ma tuttora senza uno status giuridico che li garantisca. Studente alla Northern Arizona University ha corso il minimo olimpico che gli dà diritto a partecipare alla gara dei 5000 metri piani. A Tokyo sarà il primo atleta a scendere in pista per il Guatemala dal 2000, ma anche un simbolo di tutti gli altri “dreamers”
 

L’Imperio, il missionario costruttore in Bangladesh

Il Pime piange la morte di padre Adolfo L’Imperio, missionario per cinquant’anni in Bangladesh, scomparso a 91 anni nella casa dei missionari anziani a Rancio di Lecco. Rimasto in missione fino a soli due anni fa aveva messo a disposizione l’esperienza di perito tecnico per realizzare scuole, chiese, dispensari. Ma la sua “costruzione” più bella sono state le relazioni con i poveri, gli ammalati e i ragazzi a Dhanjuri
 
1 2 3 4 5 77