Nepal, la frontiera aperta della tratta

Secondo i più recenti dati dell’Unicef sarebbero 12mila i bambini nepalesi oggetto di tratta verso l’India, in maggioranza destinati al suo immenso mercato della prostituzione, in parte destinati al lavoro schiavo, a matrimoni e persino all’espianto di organi
 
1 2