L’Australia chiude Manus, ma non tratta lo stesso i migranti da persone

Il governo di Canberra ha siglato un’intesa per porre fine all’utilizzo dell’isola della Papua Nuova Guinea come centro di detenzione fuori dai suoi confini per i richiedenti asilo giunti via mare nel 2013. Ma non aprirà le porte nemmeno a poche centinaia di persone che di fatto sono rimaste prigioniere per 8 anni. Padre Licini: “La retorica dei barconi e dei trafficanti di persone non regge più”
 

Annuncio senza confini

Nel mese missionario “Mondo e Missione” dedica il suo servizio di copertina alle storie dei missionari che anche dalle Chiese dell’Asia, dell’Africa e dell’America Latina partono per annunciare il Vangelo in terre lontane. Perché nessuna Chiesa è troppo piccola per non condividere con il mondo intero il Vangelo incontrato
 

Sierra Leone, l’esperienza di Ebola ha aiutato a contenere il Covid

Pochissimi contagi e decessi da Coronavirus nel Paese africano. Padre Peter Konteh, direttore della Caritas di Freetown: “La gente ha ancora nella memoria i morti dell’altro virus”. Ma la campagna vaccinale va a rilento per gli squilibri nella distribuzione delle dosi: immunizzato solo lo 0,5% della popolazione
 
1 2 3 4 5 269