La Chiesa cattolica in Cina tra passato e presente

Il cardinale segretario di Stato vaticano Pietro Parolin al convegno sui 150 anni del Pime in Cina tenutosi a Milano: «Ero e sono consapevole del fatto che l’Accordo provvisorio tra Santa Sede e Repubblica popolare cinese costituisce solo un punto di partenza. Ma in questi due anni ho notato segni di avvicinamento tra i cattolici cinesi che su tante questioni sono rimasti a lungo divisi. E questo è un segno importante»
 

Chicago, vescovo ausiliare il frate del quartiere ghetto

Tra i tre nuovi ausiliari del cardinale Cupich nominati oggi da papa Francesco c’è anche padre Bob Lombardo, dei Franciscan Friars of the Renewal. Un ordine nato negli anni Ottanta per tornare negli Stati Uniti di oggi alla radicalità del santo di Assisi. E che nel 2005 il cardinale George chiamò a Chicago per riportare la Chiesa cattolica tra gli ultimi del quartiere nero di West Humboldt Park
 

La storia di quattro ceci

Nel Triduo Pasquale segnato dal lockdown il Centro missionario Pime – attraverso l’animazione per le famiglie preparata dall’Ufficio Educazione Mondialità – aveva proposto un gesto semplice alle famiglie. Alcuni nostri lettori hanno seguito passo passo quei semi. Scoprendo che anche in questo tempo nuovo hanno un messaggio da portare…
 

Montagne Nuba: spiragli di libertà religiosa

Repressi e oppressi, i cristiani del Sudan hanno sempre vissuto una situazione di grave violazione dei loro diritti. Ora, dalle Montagne Nuba, arriva al governo federale la domanda di creazione «una commissione nell’ambito dell’Accordo finale di pace». Uno spiraglio di libertà e pluralismo. Che significa anche piena cittadinanza per i cristiani in Sudan
 
1 2 3 4 5 36