Filippine, la chiesa di Quiapo tra gli influencer

Negli ultimi due mesi con il ritorno della pandemia la parola “fede” è stata la più utilizzata dai filippini su Facebook. E la chiesa della devozione al Nazareno Nero – sbarcata online nel 2016 per permettere ai filippini all’estero di seguire la Messa e che conta 3.6 milioni di follower – durante le celebrazioni della Settimana Santa ha ottenuto circa 53 milioni di visualizzazioni
 

«Tutto sarà bene»

«In tempo di pandemia. Piccolo manuale per navigare a vista» è il titolo di una raccolta di saggi dedicati all’emergenza Coronavirus. Al cui interno compare una rilettura dello slogan dei primi giorni della pandemia a partire dal pensiero della mistica Giuliana di Norwich. Per passare da una mera rassicurazione psicologica (già contraddetta dalla realtà) a un vero sguardo di fede
 

Una fede dimezzata

Mettere Gesù nella nostra memoria/tomba significa metterlo nelle nostre case o cose morte, nelle relazioni sepolte e rimaste incompiute, nei lavori rimasti in sospeso, nelle parole non dette o dette male. Metterlo nei nostri archivi digitali pieni d’amore e di pena, di verità e di menzogne, di intimità e di tradimenti
 
1 2